Il venti marzo può sbrigarsi ad arrivare?
La terza stagione di Shadowhunters (Freeform) è alle porte e, se voi Nascosti impazienti siete alla ricerca di qualcosa che vi soddisfi nell’attesa, siete approdati nel posto giusto.

La seconda stagione si è conclusa con Valentine ucciso una volta per tutte; con Jace (Dominic Sherwood)  morto e riportato in vita (non preoccupatevi, quella parte di storia non è ancora terminata); e con Magnus (Harry Shum Jr.) e Simon (Alberto Rosende) intenti a fare patti con la Regina Seelie. Sappiamo anche che Sebastian (Will Tudor)  non è così fuori dal gioco come sperava qualcuno e che la minaccia più recente è Lilith (Anna Hopkins), che vedremo spesso nel primo episodio della terza stagione.

Che cosa possiamo aspettarci dalla terza stagione? I produttori esecutivi Todd Slavkin e Darren Swimmer hanno rilasciato qualche anticipazione esclusiva su quello che vedremo e, grazie a Freeform, abbiamo anche alcune nuove immagini dal primo episodio, “On Infernal Ground”.

Se pensate che Ollie (Alexandra Ordolis) smetterà di fare domande a proposito dell’identità da lupo mannaro di Luke (Isaiah Mustafa) tornate a rifletterci su. “Anche se Luke desirerebbe solo che quella conversazione sparisse,” ha spiegato Swimmer, “si trova davvero con le spalle al muro”.

Mentre tutti sono felici del fatto che Jace (Dominic Sherwood) sia vivo e (apparentemente) in salute, Alec (Matthew Daddario) non è ancora pronto a dimenticare quello che è successo. “Alec ha sentito Jace morire nel finale di stagione,” ha ricordato Slavkin.  “Per questo, anche se sono insieme, allo stesso tempo Alec non riesce a passare sopra a quello che è successo e si rende conto che non gli è stata raccontata la verità, quindi c’è un problema con i due Parabatai fin dall’inizio.”

Slavkin e Swimmer hanno lavorato con Anna Hopkins nel loro telefilm precedente, Defiance, e sono davvero soddisfatti di come l’attrice stia interpretando il nuovo “grande cattivo” Lilith. “Riesce a tirare fuori questa profondità emotiva  e questa empatia e compassione che ci fa affezionare a lei,” ha detto Slavkin. “Allo stesso tempo sei incredibilmente spaventato da lei, sai? Incorpora tutto ciò che potremmo chiederle di fare, nel dare vita al personaggio.”

Dietro all’arrivo di Lilith c’è il ritorno di Sebastian? “Vedrete di più a proposito di Sebastian,” ha detto Slavkin. “Ha decisamente un ruolo nella terza stagione.”

Slavkin e Swimmer confermano anche che vedremo il debutto di Javier Munoz nei panni dello stregone Lorenzo Rey nel secondo episodio della seconda stagione.

Nei libri di Cassandra Clare, Lilith è la madre degli Stregoni ma, ha spiegato Slavkin, “Abbiamo aggiunto  un po’ del nostro nella sua storia”. Il produttore esecutivo ha rivelato che Lilith ha dei poteri che le permetterebbero di scontrarsi in maniera naturale contro Magnus. “Usa la magia come gli Stregoni e quindi quei due interagiranno senz’altro e sarà fantastico.”

Jace (Dominic Sherwood), Izzy (Emeraude Toubia) e Alec (Matthew Daddario) parlano a Catarina (Sophia Walker), che vedremo un po’ di più in questa stagione. “È un’amica intima di Magnus, con la quale lui può condividere quei problemi di cui non può parlare con nessun altro, perché è anche lei uno Stregone,” ha detto Slavkin. “Anche se Alec è il suo fidanzato e ha altri amici, Catarina occupa uno spazio speciale nel cuore di Magnus e viceversa.” E, sì, vedremo anche più spesso Madzie (Ariana Williams) nella nuova stagione.

Ma, continuando a parlare di Magnus, abbiamo scoperto che avrà delle sfide da affrontare nei nuovi episodi. “Poiché si è schierato dalla parte della Regina Seelie,” ha spiegato Slavkin, “Dovrà vedersela con alcune ramificazioni sul piano politico dopo gli eventi dell’ultimo episodio della seconda stagione.

È meraviglioso vedere tutti gli Shadowhunter lavorare insieme, vero? “C’è un’incredibile unificazione ora che Valentine è morto,” ha detto Slavkin.

Ma dove diamine è Simon (Alberto Rosende)? “Ha molti problemi da affrontare che sono inestricabilmente legati alla regina Seelie,” ha rivelato Swimmer. E i fan che amano vedere Simon e Maia (Alisha Wainwright) insieme saranno felici di scoprire che “Lui e Maia vanno più d’accordo che mai, ora,” ha rivelato Slavkin.  Ovviamente, siccome stiamo parlando di Shadowhunters, probabilmente non durerà a lungo!